LSU Puglia: La Regione "delibera" sull'aumento orario fino al 31 dicembre 2013

REGIONE PUGLIA

Aumento orario 2013

Lavoratori Socialmente Utili

 

La Regione Puglia, con enorme ritardo, approva la “delibera” per consentire l’aumento orario dei Lavoratori LSU.

La Delibera di Giunta permette, alle Amministrazioni Comunali che ne faranno richiesta, di consentire ai Lavoratori di elevare il tetto orario fino a un massimo di 36 ore settimanali dal

1° ottobre al 31 dicembre 2013.


I Comuni interessati (con popolazione tra i 5.001 ed i 60.000) dovranno presentare “progetti” specifici alla Regione Puglia che provvederà a “pagare” le cosiddette ore aggiuntive (dalle attuali 20 a 36 settimanali).

Ci rendiamo conto che questo provvedimento non rappresenta la soluzione dei problemi, non porta alla stabilizzazione “vera”, ma può almeno in parte migliorare “economicamente” la vita di molti Lavoratori, sottraendoli ai “ricatti” di molti Amministratori locali, i quali gestiscono le “integrazioni orarie” con criteri “clientelari” e discriminatori.

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni