exLSU-ATA: delegazione USB incontra il Presidente della Commissione Cultura e Istruzione della Camera dei Deputati

Roma -

exLSU-ATA: delegazione USB incontra il Presidente della Commissione Cultura e Istruzione della Camera dei Deputati

 

R E P O R T I N C O N T R O A L L A C A M E R A

 

Una delegazione della USB ha incontrato il 23 luglio 2018 nella sede parlamentare il Presidente della VII Commissione Cultura della Camera Luigi Gallo in merito alla, ormai ventennale, vicenda dei lavoratori exlsu ata addetti ai servizi ausiliari,di pulizie e decoro in più di 4000 plessi scolastici.

All’ Onorevole Luigi Gallo, già a conoscenza di questa tormentata storia per averla seguita dai banchi dell’opposizione, è stato ribadito l’urgenza dell’avvio del percorso dell’assunzione ATA dei lavoratori attualmente dipendenti di ditte/cooperative.

Gallo ha assicurato di aver già intrapreso, su questo argomento, le iniziative necessarie affinché, a partire dalla ripresa dei lavori parlamentari, dopo la pausa estiva, si inizino una serie di discussioni parlamentari utili a concretizzare e risolvere positivamente la vertenza.

La delegazione USB ha rappresentato, poi, la condizione di pesante criticità dei lavoratori di tutti i lotti di questo appalto nell’espletamento dei servizi aggiuntivi dei mesi di luglio e agosto 2018 con una lettera accompagnatoria al Libro Bianco in cui sono stati descritti minuziosamente i vari disagi.

Attenzione particolare è stata dedicata alla situazione drammatica in cui versano da troppi mesi i lavoratori e lavoratrici del lotto 5 dipendenti delle ditte MA.CA. e SERVIZI GENERALI che da gennaio ad oggi non hanno percepito nessun reddito. A questo proposito la USB ha rappresentato la necessità di un intervento diretto del MIUR per attivare tutte le misure affinché nel minor tempo possibile siano erogate tutte le spettanze arretrate.

La USB ha prospettato inoltre alcune ipotesi di soluzioni,attraverso la surroga , tra le quali il trasferimento immediato delle “risorse aggiuntive” ai Dirigenti scolastici al fine anche di evitare le conseguenze della sospensione estiva dei lavoratori.

Il Presidente della Commissione Cultura accogliendo le nostre proposte per una soluzione tempestiva di questa vicenda comunicherà tempestivamente il tutto al MIUR.

L’USB che da sempre si batte per l’assunzione diretta degli exlsu ATA ha tutta l’intenzione di incalzare questo governo rinnovando la richiesta di incontro sia al Ministro del Lavoro che dell’Istruzione. E continuerà come sempre a mantenere alta l'attenzione su questa vertenza, della quale tutti noi auspichiamo il buon esito, ma invita altresì tutti i lavoratori, iscritti e non, a dare il loro massimo sostegno in occasione di momenti di lotta da affrontare sia a livello territoriale che nazionale.

Sarà un cammino lungo e difficile. Facciamo tutti in modo di centrare l’obiettivo!

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni