Approvata la risoluzione n.37 che impegna il Governo all'internalizzazione dei servizi svolti nelle scuole dagli exLSU ATA e alla loro assunzione diretta.

Bari -

Comunicato Stampa

 

 

Approvata la risoluzione n.37 che impegna il Governo all’internalizzazione dei servizi svolti nelle scuole dagli exLSU ATA e alla loro assunzione diretta.

 

 

È di pochi minuti fa la notizia dell’approvazione da parte delle Commissioni Cultura/Istruzione e della Commissione Lavoro della Camera in seduta congiunta, della risoluzione n. 37 che impegna il Governo a mettere fine a 20 anni di precarietà e sfruttamento nelle scuole a danno di oltre 12.500 lavoratori ex LSU ed appalti storici che nelle istituzioni scolastiche svolgono mansioni di ATA, alle dipendenze di Cooperative e Consorzi che in due decenni si sono arricchiti a danno della qualità del servizio e delle lavoratrici e lavoratori, con casi eclatanti di mancati pagamenti dei salari, come nel caso del Lotto 5 del Lazio con mancata retribuzione da oltre 10 mesi.

L’Unione Sindacale di Base, e ancor prima la Federazione delle Rappresentanze di Base ed il Sindacato dei Lavoratori, fin dall’inizio ha denunciato con Libri Bianchi e segnalazioni all’ANAC, il malgoverno e a volte anche il malaffare che si celano dietro questi appalti, caldeggiati da tutto il mondo imprenditoriale e cooperativistico sostenuti dai sindacati CGIL CISL UIL, sia della comparto scuola che del settore privato, ognuno per i propri interessi di bottega.

Oggi, questi ed altri della stessa risma tentano di appropriarsi di questa prima vittoria perseguita da USB con decine di manifestazioni locali e nazionali, ai Ministeri del Lavoro e dell’Istruzione, alle Prefetture, alle Regioni, in perfetta solitudine sbeffeggiati da chi per anni tentava di seminare sfiducia e sconforto tra tutti gli ex LSU/ATA.

All’On. Luigi Gallo, deputato del M5S, inviamo un doveroso riconoscimento per essersi battuto in tutti questi anni, spesso al nostro fianco, per mettere fine ad uno spreco di risorse pubbliche ed ad una condizione delle lavoratrici e dei lavoratori che definire non dignitosa sarebbe poco.

Sappiamo che per il risultato definitivo, internalizzazione del servizio e assunzione diretta degli EX LSU ATA e degli appalti storici, saranno necessari altri passaggi, ma quello di oggi è già un passo avanti importantissimo.

 

USB sarà sempre in campo fino al loro raggiungimento.

 

p. USB Lavoro Privato

Pierpaolo Corallo

 

 

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni