USB Taranto - Emiliano, i Commissari e l'USB

“Prescrizioni AIA...? Tutto ok… parola dei Commissari!!!”

I COMMISSARI? GESTISCONO MALE!!

… PAROLA DI USB?? NO DI EMILIANO!!!

 

«La relazione Ispra attualmente in fase di validazione al ministero dell’Ambiente ci consegna una fotografia che parla del rispetto del 91% delle prescrizioni Aia attuate. Ovviamente sono fuori gli investimenti più grossi come quelli per la copertura dei parchi minerali, ma il 91% mi pare un buon dato». È quanto riferisce il senatore Salvatore Tomaselli, capogruppo Pd della Commissione Industria. Un dato confermato anche dal commissario straordinario Corrado Carruba, il quale ribadisce che «salvo smentite, l'obiettivo che ci è stato assegnato dal Governo è stato raggiunto».

Ma a smentire i commissari e i vari senatori e parlamentari del PD ci pensa il Govenatore della Puglia Emiliano che dice apertamente:

I commissari dell’Ilva?

“Sì sono supermanager, ma che c’entrano con l’acciaio?”, aggiunge Emiliano rilanciando le sue critiche a Piero Gnudi, Corrado Carrubba ed Enrico Laghi. Per Emiliano, bisogna fare “l’operazione verità” dentro la fabbrica e, nell’evidenziare che “non sono i magistrati a dover salvare l’Ilva”, rilancia anche l’idea di una produzione industriale “con tecniche diverse”.

“Bisogna spiegare ai commissari che non si possono prendere gli ex direttori dei giornali e metterli a capo del personale.”

 

L’Ilva, dal punto di vista imprenditoriale si sta spegnendo visto che con la gestione commissariale perde 50 milioni al mese. Quando ho detto che l’azienda va subito riconsegnata a professionisti dell’acciaio è chiaro che ho fatto arrabbiare qualcuno”. “Ci sono dati epidemiologici pesanti”.

 

Tranquilli cari commissari Emiliano

non è un iscritto della USB!!

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni