USB Puglia alla Regione: la Sanità torni a essere pubblica

Bari -

Oggi, 29 Maggio 2020, in occasione della giornata nazionale di Mobilitazione sulla Sanità, indetta dalla Unione Sindacale di Base, una delegazione di lavoratori e delegati è stata ricevuta dalla Presidenza della Giunta regionale della Puglia.

La delegazione ha incontrato il Consigliere del Presidente Emiliano, Dott. Domenico De Santis, a cui ha consegnato un documento con le rivendicazioni sul modello Salute che vogliamo, modello entrato in crisi in regioni come la Lombardia spacciato come il migliore possibile, messo in realtà in crisi dall’emergenza Covid-19 mostrando tutta la fragilità di un S.S.N. costretto da tempo a tagli e a continui sotto-finanziamento che mette a rischio i principi solidaristici e universalistici. Modello che ha arricchito le finanze di coloro che gestiscono la sanità privata.

Nel corso dell’incontro USB ha messo al centro del dibattito il tema della necessità che la sanità torni ad essere interamente pubblica, il tema dell’inadeguatezza della regionalizzazione del sistema salute, il tema della insufficienza delle risorse stanziate, anche dalla Regione Puglia, per risarcire tutti quei lavoratori della sanità che hanno affrontato in prima linea l’emergenza COVID-19 con un approccio una tantum e non strutturale.

Abbiamo detto alla Regione Puglia che si deve operare una riforma strutturale della sanità che consenta all’Italia di tornare ad essere punto di riferimento nel mondo.

Nel corso dell’incontro USB ha espresso il proprio consenso all’accordo con la Regione Puglia che ha riconosciuto risorse aggiuntive a tutti i lavoratori della sanità pugliese accogliendo la proposta di USB di includere anche i dipendenti delle sanitaservice.

Dobbiamo però sottolineare che la Regione ha perso l’occasione per attribuire un importante valore politico all’accordo stesso, essendosi trincerata dietro il solito argomento sulla titolarità esclusiva delle organizzazioni firmatarie anche quando si esula dalla trattazione degli istituti contrattuali. Ci saremmo aspettati più coraggio dal Presidente Emiliano!

Importantissimo, dopo anni di battaglie il traguardo che stiamo per raggiungere con l’internalizzazione dei servizi informatici e del CUP presso la ASL di Taranto.


Bari, 29 maggio 2020


USB Puglia

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni