USB P. I. SCUOLA Puglia sostiene la lotta per mobilità 2016/2017 da parte del Comitato docenti della provincia di Bari e Lecce

 

L’USB P.I. SCUOLA Puglia, a nome del Responsabile Regionale Pino D’AMBROSIO,

 

CONDIVIDE e SOSTIENE CON IMPEGNO LE GIUSTE PROPOSTE

 

del COMITATO docenti richiedenti la mobilità interprovinciale di BARI e LECCE.

 

L’USB P.I. SCUOLA Puglia continua a sostenere la richiesta dei tanti docenti che reclamano l'approvazione di norme sulla mobilità che rispondano ai criteri di giustizia e di merito espressa nel Documento con il quale si formulano le loro “PROPOSTE PER MOBILITÀ 2016/17”.

 

In tal senso hanno avviato vari incontri con alcuni Parlamentari della provincia di Bari e di Lecce, ai quali sono state illustratele loro proposte e la versione integrale del documento inviato al MIUR e al Governo.

I Parlamentari hanno appreso e condiviso le loro istanze volte a tutela dei loro diritti ed interessi di rilievo costituzionali, al fine di evitare un eventuale e preannunciato inutile e dannoso contenzioso. Hanno promesso di sostenerle in sede di Governo e Parlamento. Alla Camera dei Deputati sono già stati presentati dagli On. Capone e Ventricelli gli emendamenti A.C. n. 3513 che recepiscono integralmente tali istanze.

 

USB P.I. SCUOLA RICORDA DI ESSERE GIÀ STATA AL LORO FIANCO PER LA LORO ASSEGNAZIONE IN PUGLIA E SI AUSPICA CHE TALI DOCENTI POSSANO VEDERE RICONOSCIUTI I LORO DIRITTI.

 

 

GRAZIE ALLA LOTTA DEI LAVORATORI GUIDATI DALL’USB P.I. SCUOLA in Puglia

“DOPO TANTO PENARE… SONO STATE EFFETTUATE LE UTILIZZAZIONI E ASSEGNAZIONI PROVVISORIE INTERPROVINCIALI”.

 

Giovedì, 21 GENNAIO 2016

 

 

Giuseppe D’Ambrosio USB P.I. – Scuola

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni