USB BARI: AGGRESSIONE AL LAVORATORE DELLA P.M. - L'USB SCRIVE ALL'ISTITUZIONE COMUNALE

Bari -

AGGRESSIONE AL LAVORATORE DIPENDENTE DELLA POLIZIA MUNICIPALE, L'USB SCRIVE ALL'ISTITUZIONE COMUNALE

 

* * *

 

Al Direttore Rip. Polizia Municipale

Al Direttore Generale

Al Sindaco

Comune di Bari

 

Oggetto: Aggressione a Dipendente della P.M. Bari da parte di Poliziotto in borghese.

 

Il fatto accaduto lunedì 16 ottobre che ha consegnato alle cronache cittadine e nazionali l’increscioso episodio di aggressione fisica perpetrata da un poliziotto in borghese della Polizia di Stato in danno del collega della Municipale impegnato nel servizio uscita alunni delle scuole ubicate in via Suppa è qualcosa di ignobile ed ingiustificabile.

Lo schiaffo sferrato sul volto di quel lavoratore è uno schiaffo che ha raggiunto il volto di ogni altro lavoratore di questo ente ed in particolare della P.M.

Si tratta di un’offesa alla dignità della persona e del lavoratore configurabile come un “modus pensandi ed agendi”, che non si può comprendere, giustificare, né perdonare.

Senza voler entrare nel merito dell’accaduto o nel giudizio sulle ragioni dell’uno o dell’altro operatore di polizia, è da censurare senza tentennamenti la mentalità violenta che è insita in quell’atto aggressivo.

Questa O.S. e tutti i lavoratori che rappresenta esprimono tutta la propria solidarietà al lavoratore della P.M.- Bari e valuteranno le azioni più opportune del caso.

Parimenti, si chiede, faccia l’Istituzione comunale che insieme al proprio dipendente aggredito ha subito l’onta della lesione della propria dignità morale prima che fisica.

 

USB COMUNE DI BARI

 

 

www.baritoday.it/cronaca/vigile-aggredito-poliziotto-lettera-usb-comune-bari.html

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni