SPENDING REVIEW: a rischio, anche, le Società in House della Regione Puglia

INTERNALIZZAZIONE SERVIZI SANITA’:

Anche le SOCIETA’ IN HOUSE

nella “ghigliottina” della “SPENDING REVIEW”

 

CON LA PUBBLICAZIONE SULLA GAZZETTA UFFICIALE DEL DECRETO LEGGE N° 95, LA COSIDETTA “SPENDING REVIEW” E', ORMAI, OPERATIVA.

SI TRATTA DI VERA E PROPRIA MACELLERIA SOCIALE CHE DIMOSTRA, SE CE NE FOSSE ANCORA BISOGNO, COME QUESTO GOVERNO IN CONTINUITA' CON QUELLI PRECEDENTI, STA FACENDO PAGARE UNA CRISI CREATA DALLE LORO BANCHE SOLO AI CETI PIU' DEBOLI ED AI LAVORATORI.

LA LOTTA DI TANTISSIMI LAVORATORI CHE IN PUGLIA HANNO PORTATO ALLA CREAZIONE DELLE SOCIATA' IN HOUSE PER LA GESTIONE DEI SERVIZI DI PULIZIA, AUSILIARIATO, PORTIERATO E 118, CON QUESTA LEGGE VIENE, DI FATTO, VANIFICATA E, COME ABBIAMO SEMPRE TEMUTO, FA' TORNARE INDIETRO L'OROLOGIO DELLA STORIA.

 

QUESTA LEGGE,INFATTI, IMPONE LA MORTE DELLE SOCIETA' IN HOUSE

E LA RIMESSA IN GARA DEI SERVIZI SIN QUI INTERNALIZZATI.

 

ANCHE IN QUESTA LEGGE SI VEDE, CHIARAMENTE, LA MANO DI QUANTI GIA’ IN PRECEDENZA AVEVANO TENTATO DI “UCCIDERE” LE INTERNALIZZAZIONI (FITTO IN PRIMIS) IN QUANTO, SE SI LEGGE BENE L'ARTICOLO 4 DEL DECRETO, CI SI RENDE CONTO CHE E' STATO RIPRESO PARI PARI DALLA NORMA CHE SI VOLEVA INTRODURRE NELL’ULTIMA “MANOVRA” ECONOMICA DEL GOVERNO BERLUSCONI.

QUESTO E' UN DECRETO CHE SANCISCE UN'ULTERIORE IMPOVERIMENTO DEI LAVORATORI TUTTI, PUBBLICI E PRIVATI, E CHE FARA’ PAGARE IL CONTO DELLA CRISI AL CITTADINI (PRIVATIZZAZIONI DEI SERVIZI PUBBLICI, BLOCCO DELLE ASSUNZIONI, TAGLI ALLA SANITA’, ALLA GIUSTIZIA SOLO PER CITARNE ALCUNI).

NON ACCETTEREMO PASSIVAMENTE QUESTO ANDAZZO, NON POSSIAMO PERMETTERE A NESSUNO DI CALPESTARE LA DIGNITA E I DIRITTI DEI LAVORATORI.

Come USB non lo permetteremo e contrasteremo in ogni modo

queste scelte, contrarie non solo al buon senso ed ad una seria

ed oculata amministrazione della spesa pubblica

(con le Società in House si risparmiano decine di milioni)

 ma anche ai sacrosanti diritti e necessità dei Lavoratori.

 

Nessuna Legge fermerà’ quanto i Lavoratori pugliesi hanno conquistato.

PER QUESTO ABBIAMO INIZIATO UNA SERIE DI ASSEMBLEE SUL TERRITORIO ED INVITEREMO TUTTII LAVORATORI A MOBILITARSI IN ATTESA DI UNA GRANDE MANFESTAZIONE, CHE DECIDEREMO INSIEME, PER RIBADIRE CHE

 

NOI LA CRISI NON  LA PAGHIAMO

E CHE INDIETRO NON SI TORNA PER NESSUNA RAGIONE !!!

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni