Scuola, USB dà il benvenuto ai compagni del Cobas di Manduria

Taranto -

Accogliamo a braccia aperte i compagni di Manduria, felici della loro scelta di proseguire una importante storia di militanza insieme ad Usb e certi che il loro patrimonio di lotta arricchirà il nostro progetto sindacale. Di seguito il testo del comunicato di adesione a USB.

 

Dopo quasi trent'anni di militanza nel sindacato Cobas scuola a Taranto e provincia, noi sottoscritti compagni, e tutti gli iscritti che con noi hanno militato nelle lotte, abbiamo deciso di lasciare i Cobas scuola per le seguenti ragioni:

* assoluta mancanza di reale democrazia interna

* emarginazione politica dei compagni non allineati con le decisioni di Bernocchi e il suo staff

*assenza totale di trasparenza nella gestione economica delle risorse nazionali e locali

*insopportabile insensibilità nella cura dei rapporti umani.

Noi sottoscritti, permanendo tutte le ragioni del nostro impegno sindacale, abbiamo pertanto deciso di intraprendere un nuovo percorso sindacale con USB, con la quale nelle lotte spesso c'è stata fattiva condivisione di obiettivi e di percorsi.

Con l'augurio che questo nuovo inizio ci consenta di perseguire positivi risultati nella difesa dei diritti dei lavoratori, salutiamo cordialmente i nuovi compagni.

 

Dimitri Maria Rosaria

Lanza Marianna

Pizzaleo Chiara

Verrenti Simona

Perrone Alessandra

Agnusdei Elvira

Fistetto Elisabetta

Morgante Silvana

Spagnolo Roberto

Destratis Carmela

 

USB P.I. Scuola

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni