RIUSCITO LO SCIOPERO DEI LAVORATORI DELLE SANITASERVICE... Gli Impegni della Regione

RIUSCITO LO SCIOPERO DEI LAVORATORI DELLE SANITASERVICE

Fermiamo l'attacco alle società in house!

 

Dopo un partecipato e duro presidio presso il Consiglio Regionale della Puglia i Lavoratori delle Sanitaservice, in sciopero per la seconda volta dopo poche settimane (presso la Sanitaservice di Lecce si è registrata un’adesione superiore al 50%) hanno incontrato: gli Assessori Regionali Pentassuglia e Capone, i Capigruppo, i Consiglieri Regionali Mazzei, Congedo, Pellegrino, Disabato, Buccoliero, Barba ed il  Presidente del Consiglio Regionale, Onofrio Introna, ottenendo alcuni importanti segnali di apertura:

1)    L’impegno a modificare le linee guida approvate dalla Giunta Regionale a dicembre 2013, mantenendo i servizi già internalizzati (vedi i servizi informatici della ASL LE);

2)    la convocazione da parte dell’Assessore alle Politiche della Salute, Pentassuglia, per il giorno 13 aprile p.v. alle 9,30 con l’impegno di:

a)    predisporre la bozza delle nuove linee guida da approvare in Giunta Regionale;

b)    discutere del passaggio a full time dei Lavoratori della sanitaservice di Lecce;

c)    affrontare la problematica relativa all’esclusione dai corsi di riqualificazione in OSS dei dipendenti di Lecce;

d)    verificare la possibilità di estendere il processo di internalizzazione ad altri servizi (118, trasporto sanitario etc.)

 

Siamo ormai arrivati al capolinea di questa giunta e

NON CONSENTIREMO CHE TUTTO TORNI COME PRIMA.

Ci aspettiamo, dopo anni di lotta e legittime aspettative dei Lavoratori delle Sanitaservice che la politica e le istituzioni regionali difendano le scelte fatte in questi anni, salvaguardando il futuro delle società in house, dei servizi a loro affidati e delle condizioni di lavoro di chi vi opera.

La giornata di oggi dimostra ancora una volta che al di là degli atteggiamenti compiacenti delle altre sigle sindacali, delle promesse dei politici e dei tecnici

La lotta paga … sempre!!!

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni