Puglia - Un altro piccolo passo verso l'internalizzazione dei servizi alla ASL BARI

Bari -

INTERNALIZZAZIONE ASL BARI

Incontro del 27 luglio:

si procede a piccoli passi!

                                                    

In data odierna presso la Direzione Generale della ASL Bari si è tenuta una riunione in merito al prosieguo delle procedure di internalizzazione dei Servizi di “pulizia/ausiliariato/portierato”.

Alla riunione erano presenti il Direttore Generale Dr. COLASANTO, il Direttore Amministrativo Dr. MANCINI e l’Amministratore Unico della “SANITASERVICE ASL BA” Dr. NOVELLI.

In premessa come Unione Sindacale di Base abbiamo criticato le modalità con cui la ASL ha proceduto alle convocazioni delle Organizzazioni Sindacali, addirittura con tre (3!) tavoli separati, seppur richiesti dalle “solite note sigle”. Evidentemente c’è chi ancora una volta tenta di escludere dal democratico confronto le reali Rappresentanze dei Lavoratori ed i Lavoratori stessi e, possibilmente, di “circoscrivere” il confronto alle sole “burocrazie” sindacali.

Abbiamo, inoltre, ribadito che mai rinunceremo ad esercitare tutte le prerogative Sindacali ed i Diritti che, ricordiamo, appartengono prima di tutto ai Lavoratori i quali decidono liberamente a chi affidare la tutela dei propri interessi ed esigenze.

In tal senso, come USB, porremo in essere tutte le iniziative finalizzate al pieno rispetto di quanto innanzi detto e dei contenuti degli accordi già sottoscritti.

Ciò nonostante abbiamo ritenuto di proseguire l’incontro per non fornire ulteriori alibi per giustificare eventuali ritardi o facilitare l’opera di coloro che continuano ad ostacolare l’internalizzazione.

 

Il Direttore Generale si è riservato di decidere su come proseguire le “relazioni sindacali” in futuro.  In merito alle procedure del percorso di internalizzazione ha fornito le seguenti comunicazioni:

 

ðsi provvederà ad affidare i “servizi” alla SANITASERVICE ASL BA in due momenti, cosi come previsto dalla Deliberazione del 15 luglio u.s.:

-        per i servizi di “FACCHINAGGIO” i Lavoratori transiteranno a partire dal 1° AGOSTO 2011,

       in virtù della scadenza contrattuale con la Ditta esterna;

-        per gli altri servizi “PULIZIE-AUSILIARIATO e PORTIERATO” l’assunzione partirà dal

      1° OTTOBRE 2011;

 

ðentro pochi giorni verrà adottata una nuova DELIBERA con la quale saranno affidati i suddetti “servizi” alla SANITASERVICE con allegati gli ELENCHI NOMINATIVI dei Lavoratori che verranno assunti, alle stesse condizioni attuali (luogo di lavoro, orario, etc.).

 

            Come USB, in  particolare, abbiamo evidenziato e richiesto:

1)   la necessità, per tutti i Lavoratori, di avere tempi e modalità univoche e certe in merito al processo di internalizzazione (per troppo tempo si è rinviata la sottoscrizione dei contratti);

2)   che sia inviato a tutte le Organizzazioni l’elenco completo dei Lavoratori interessati da tale percorso, unitamente alla “bozza” di contratto di lavoro che sarà sottoposto alla firma dei Lavoratori;

3)   di verificare attentamente l’elenco degli eventuali Lavoratori che non hanno il requisito stabilito (in servizio al 1° dicembre 2009) e che si individuino soluzioni per l’assunzione di questi Lavoratori;

4)   l’esigenza di aprire un “confronto” in merito alla internalizzazione anche dei Servizi attualmente non inseriti in tale percorso, al fine di non penalizzare nessuno, a partire dagli Operatori del 118.

 

Come USB esprimiamo un cauto giudizio sul percorso illustrato

e, nel contempo, manteniamo alta l’attenzione

affinché i Diritti di tutti siano rispettati!

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni