PUGLIA: MASSICCIA PARTECIPAZIONE dei LAVORATORI PUGLIESI alla MANIFESTAZIONE a ROMA dell'11 MARZO 2011

Bari -

 Oltre un migliaio di Lavoratori e Lavoratrici

 

provenienti da tutte le province della Puglia  

 

hanno manifestato a Roma questa mattina, 11 marzo 2011,

 

in occasione dello Sciopero generale indetto dalla USB ed altre

 

 Organizzazioni sindacali di base.

 

Una ulteriore dimostrazione della fondatezza delle nostre ragioni e della valenza degli obiettivi che vogliamo raggiungere.

Gli sforzi e l'impegno che tutti insieme abbiamo profuso in questi giorni sono stati ampliamente ripagati dalla presenza dei tanti Lavoratori del lavoro pubblico e privato, dei precari ed immigrati che hanno sfilato per le vie di Roma.

Domani altri impegni ed altri obiettivi ci attendono e tutti noi, di questo siamo sicuri, saremo all'altezza delle sfide che dovremo affrontare.

In tal senso, è già partita e si intensificherà la Campagna per la raccolta delle firme per presentare il Disegno di Legge per un FISCO EQUO e per sostenere il REDDITO di centinaia di migliaia di famiglie che vivono sempre più una situazione insostenibile e che non riescono a soddisfare neanche i bisogni primari.

Parimenti, sarà avviata la seconda Campagna nazionale sulla democrazia e rappresentanza sui luoghi di lavoro, al fine di restituire ai lavoratori il diritto di decidere sulle scelte che riguardano la propria condizione di lavoro e di vita.

In Puglia, inoltre, riprenderemo da subito tutte le iniziative e le vertenze per garantire servizi pubblici migliori per tutti i cittadini, a cominciare dalla salute, maggiori tutele ai Lavoratori, il superamento della precarietà, la difesa dei beni comuni ed un serio e concreto piano per lo sviluppo ed il lavoro che crei nuova e

stabile occupazione.

Per ora giunga a tutti voi il ringraziamento dell'Esecutivo Regionale.

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni