Puglia: exLSU manifestano alla Giunta Regionale della Puglia - GUARDA il VIDEO -

Bari -

 

 

        Questa mattina, in occasione dello SCIOPERO Nazionale dei Lavoratori exLSU impegnati negli appalti di pulizia nelle Scuole indetto dalla Unione Sindacale di Base, si è tenuta un Presidio a Bari dinnanzi alla sede della Giunta Regionale della Puglia.

        Oltre centocinquanta Lavoratori, in rappresentanza delle diverse Provincie Pugliesi, hanno manifestato per chiedere che la Regione non sia solo un semplice “attore” su quanto sta avvenendo, ma interpreti un ruolo importante in una vertenza che riguarda oltre 2000 Lavoratori pugliesi su un totale di 14.000 in tutta Italia.

        Tutto questo perché nei giorni scorsi, a Roma presso il Ministero del Lavoro, è stato siglato un accordo che prevede per questi lavoratori la “cassa integrazione” a zero ore per luglio e agosto ed un taglio indiscriminato di posti per gli anni a venire.

        Questo accordo, che come USB al tavolo ministeriale abbiamo deciso di non firmare, prevede che le risorse economiche della CIG (ammortizzatori in deroga) siano a carico del Fondo a disposizione delle Regioni.

 

         Noi riteniamo, ancor di più in tempo di crisi, scandaloso ed inaccettabile che detto Accordo sarà applicato con risorse economiche maggiori a quelle che servirebbero per lo svolgimento del normale servizio di pulizie e, ancora di più, rispetto a quanto costerebbe re-internalizzare il servizio con l’assunzione di tutti i Lavoratori ex-Lsu, come richiesto dalla USB.

       

        Alla Regione chiediamo che da subito si faccia promotrice di un “tavolo istituzionale” con il Ministero dell’Istruzione per individuare soluzioni che non mortifichino i Lavoratori e, soprattutto, che non diventi una ulteriore occasione di distogliere le già esigue risorse del Fondo per gli ammortizzatori sociali a tutto vantaggio di aziende che da anni “speculano” attraverso periodiche “crisi pilotate”.

 

         Al termine del Presidio è stato concordato con la Presidenza della Regione di fissare, già per domani (giovedì 23 giugno), uno specifico incontro tra una Delegazione USB e l’Assessore al Lavoro della Regione, Dott.ssa Elena Gentile.

 

Coordinamento USB Privato Puglia

 

 

 

clicca qui per vedere il video di Antenna Sud:

http://www.antennasud.com/web/sezioni/web-tv-on-demand/?ytId=rEKy6LF_In8

 

 

 

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni