Presidi e Assemblee in Puglia dei Lavoratori Pubblici

Bari -

Riuscita la giornata di mobilitazione

dei Lavoratori Pubblici in Puglia

 

 

Oggi, Venerdì 15 luglio 2011, in occasione dello Sciopero Generale del Pubblico Impiego, indetto dalla Unione Sindacale di Base contro le misure previste dalla manovra finanziaria, si sono tenuti Presidi presso le principale città della Puglia.

A Bari una folta Delegazione di Lavoratori di tutti i settori della Pubblica Amministrazione (Sanità, Agenzie Fiscali, Inps, Inail, Inpdap, Ministeri, Scuola, Università) è stata ricevuta dal Vice Prefetto, Dott. Cafagna, al quale è stato consegnato un documento che racchiude le motivazioni alla base della protesta, e le proposte avanzate, di seguito riportate:

 

·       la difesa ed il rilancio dei servizi pubblici, a cominciare dalla salute, dalla scuola e dalla previdenza;

·      il potenziamento dell’attività di controllo e di contrasto all’evasione ed elusione  in materia di sicurezza, contributi e fisco;

·      una politica di investimenti in termini di risorse umane e materiali contro il prolungamento del blocco del turn-over ed il congelamento fino al 2014 degli stipendi dei dipendenti pubblici;

·      per una Legge che disciplini con criteri e regole certe ed esigibili la Democrazia e la Rappresentanza nei luoghi di lavoro, che il recente accordo firmato da CGIL, CISL, UIL e Confindustria del 28 giugno intende limitare fortemente e addirittura precludere, agli stessi Lavoratori, la possibilità di esprimersi e decidere.

 

Il Rappresentante del Governo, Dott. Cafagna, ha prestato estrema attenzione alle richieste illustrate nel corso dell’incontro e si è impegnato a trasmetterle alle Autorità Centrali (Senato, Camera, Presidente del Consiglio e Ministro dell’Economia).

L’Unione Sindacale di Base ha espresso soddisfazione rispetto alla riuscita dell’iniziativa e continuerà il proprio intervento all’interno dei posti di lavoro con l’obiettivo di giungere, subito dopo l’estate, a una grande ed unitaria Assemblea Nazionale che lanci una piattaforma generale di lotta per il prossimo autunno.

 

                                                   

                                                     USB Pubblico Impiego Puglia

                                                                                                           

 

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni