PRECARI SANITA' PUGLIA - la lotta paga ...

Bari -

PRECARI SANITA’:

            la lotta paga …

 

PROROGA di tutti i contratti fino al 31/12/2007e avvio delle procedure per la stabilizzazione

 

 

Dopo mesi di mobilitazione, l’ultima tenutasi ieri 4 aprile 2007 sotto la Sede della Regione Puglia, i Lavoratori possono tirare un sospiro di sollievo, anche se temporaneo, poiché il Consiglio Regionale ha approvato un emendamento che proroga tutti i contratti in scadenza dei precari fino al 31 dicembre 2007.

 

E’ stato approvato, inoltre, un Ordine del Giorno che impegna il Consiglio a formulare entro 90 giorni una proposta complessiva per dare soluzione definitivamente alla drammatica ed insostenibile situazione di oltre 6.000 Precari di tutte le qualifiche della Sanità pugliese, dai primari agli ausiliari.

 

Sono parziali ma importanti risultati che rappresentano una svolta rispetto al passato.

Infatti, la caparbietà e la continuità che hanno contraddistinto la lotta dei Lavoratori Precari insieme alle RdB hanno costretto la Regione a tenere in considerazione le proposte da noi avanzate ed a intraprendere, si auspica, il percorso verso la piena stabilizzazione, così come previsto anche dalla Legge Finanziaria.

 

Come RdB esprimiamo un cauto ottimismo e riteniamo che oggi più di ieri, visto quanto accaduto, è necessario continuare e rafforzare la mobilitazione per dare l’ultima spallata verso il raggiungimento degli obiettivi prefissati.

 

Nel contempo invitiamo ancora una volta gli Assessori interessati a chiamare ai tavoli di confronto sulle specifiche tematiche del precariato tutti i soggetti che ne abbiano diritto  e che effettivamente rappresentano i lavoratori. In tal senso vogliamo ricordare che la Federazione RdB-CUB possiede alla pari delle altre OO.SS. tutti i requisiti della maggiore rappresentatività previsti dalle vigenti norme, fa parte del CNEL (Consiglio Nazionale Economia e Lavoro), è regolarmente convocata presso tutti i Ministeri e, precisamente il 30 marzo u.s., è stata ricevuta a Palazzo Chigi dal Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio on. E.Letta e dal Ministro della Funzione Pubblica on. Nicolais.

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni