Precari sanità ASL BARI: una Delegazione delle RdB-USB incontrano il Direttore Generale

Bari -

 

 

Questa mattina una delegazione di Lavoratori e Rappresentanti delle RdB-USB, in rappresentanza dei Lavoratori delle Ditte e Cooperative in appalto dei servizi esternalizzati e dei Lavoratori del Servizio del 118, hanno incontrato il Direttore Generale della ASL BA Dott. Pansini.

L’incontro si era reso necessario per fare il punto sulle procedure di internalizzazione dei servizi sanitari nelle Azienda Sanitaria barese.

 

L’incontro, fuori da inutili convenevoli, è entrato subito nel merito della discussione viste, anche, talune deliberazioni adottate dalla ASL nei giorni scorsi ed in particolare come RdB-USB abbiamo subito messo in evidenza alcune questioni:

 

1)   a che punto sono le procedure di attivazione, costituzione e star-up della Società in house “Sanitaservice ASL BA ArL”;

2)   la necessità, di tutti i Lavoratori, di avere tempi e modalità certe in merito al processo di internalizzazione e di conoscere eventuali problematiche sorte sin’ora;

3)   l’esigenza di aprire da subito un “tavolo” tecnico in merito alla internalizzazione del Servizio del 118 alla luce della Determina Dirigenziale dell’Assessorato alle politiche della Salute del 28 Giugno u.s. (Determina n. 214 del 28/06/2010), visto che numerosi lavoratori rischiano di essere penalizzati nella fase di internalizzazione.

 

Inoltre abbiamo manifestato forte preoccupazione in merito alla decisione, deliberata dal Direttore Generale della ASL BA, di concedere una ulteriore proroga “sino al 31 dicembre 2010” dei “contratti in atto con le diverse ditte che effettuano i servizi su tutto il territorio della ASL Bari”.

 

Il Direttore Generale, rassicurandoci sulla “volontà” della dirigenza della ASL ad internalizzare tutti i servizi sinora svolti da azienda esterne, a puntualmente risposto alla nostre domande:

1)   la ASL con Delibera 713 del 15/04/2010 costituiva la Società in house, cosi come stabilito dalle “Linee giuda” della Regione Puglia; che in data 1° giugno provvedeva a nominare l’Amministratore Unico nella persona del Dott. Novelli. Che nella giornata di lunedì 12 luglio p.v. si provvederà alle formalità definitive per far “lavorare” la Società (atto notarile).

Che sempre dalla prossima settimana verranno dati strumenti all’Amministratore, al fine di accelerare le procedure, affiancandolo con personale della ASL.

In particolare per procedere quanto prima alla stesura di un proprio “business plane” della Sanitaservice ASL BA .

2)   In merito alla necessità di conoscere ed avere tempi utili e certi, il Dott. Pansini, ci comunica che entro la fine di Luglio verranno convocati “tavoli tecnici” con le Organizzazioni Sindacali, ribadendo che alcune Organizzazioni (Sindacati Confederali) hanno richiesto formalmente “tavoli separati”.

Inoltre il Dott. Pansini sottolinea la volontà, entro fine Luglio, al superamento degli eventuali ostacoli al fine di procedere alla assunzione dei Lavoratori.

3)   Per quanto riguarda il Servizio del 118 è stata affidata al Dott. De Giosa l’incarico di provvedere alla “ricognizione” entro fine mese dei Dipendenti delle Coopoerative in servizio, per provvedere entro fine Settembre 2010 alla assunzione del Personale in questione e verificare eventuali “posizioni” di quei Lavoratori che attualmente sono “fuori” dal Servizio.

Successivamente a questa “ricognizione” si apriranno “tavoli sindacali” per superare e risolvere possibili problematiche.

Cosi come in merito all’assorbimento del Personale, attualmente in Servizio presso la Croce Rossa di BARI, è stata evidenziata la necessità di “spalmare” le assunzioni di questi Lavoratori (20 unità) nei vari servizi della ASL, pertanto si è in attesa di un atto dell’Assessorato alla Salute che dovrebbe consentire tale esigenza.

Per quanto riguarda, invece, la proroga sino al 31/12/2010 il Dott. Pansini ci rassicura che “non esistono possibilità di andare comunque oltre quella data” e ci comunica che resta salva la possibilità da parte della ASL BA del “diritto di recedere in tutto o in parte all’affidamento dei Servizi” prima di quella data ed al momento in cui la Sanitaservice ASL BA sarà nelle condizioni per internalizzare tali Servizi.  

Come RdB-USB esprimiamo una valutazione positiva dell’incontroribadendo, ancora una volta, che il processo di internalizzazione potrà dirsi portato a termine solo quando l’ultimo dei Lavoratori “esternalizzati” sarà assunto dalle società in house.

Bari, 9 luglio 2010

 

Federazione Provinciale RdB-USB Bari 

 

 

In allegato: Determina Direttore Generale ASL BA n. 1230 del 29 Giugno 2010

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni