Nial Mail, USB Lavoro Privato Taranto revoca il presidio

Taranto -

Notizie da Palazzo di città giunte nelle ultime ore fanno ben sperare in una decisa presa di posizione dell’ente pubblico in merito alla vertenza Nial Mail.

Apprendiamo con soddisfazione da parte del Comune di Taranto, soggetto committente, l’assunzione di un impegno serio ad intervenire in maniera concreta sia con riferimento alla generalizzata situazione in cui versano i dipendenti della Nial Mail, sia riguardo il licenziamento comunicato la vigilia di Natale.

Da qui la decisione di Usb Lavoro Privato di revocare il presidio fissato per oggi alle 15.00, in attesa di positivi sviluppi.

Usb Lavoro Privato Taranto

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati