LSU PUGLIA - Comunicato Delibera anno 2009

Bari -

Lavoratori Socialmente Utili

Delibera della Regione Puglia

per gli incentivi anno 2009

 

La Giunta Regionale della Puglia dopo aver firmato la convenzione con il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali in merito alla proroga delle attività LSU sino al 31/12/2009, ha approvato con deliberazione n. 1099 del 23 giugno 2009, il“Programma di incentivazione alla stabilizzazione del Lavoro Socialmente Utile anno 2009”.

La Delibera è sostanzialmente uguale a quella degli ultimi anni:

§          contributo economico agli Enti ed Aziende che intendono assumere i Lavoratori Socialmente Utili favorendo la fuoriuscita dal bacino regionale;

§          le domande da parte di Enti Pubblici e Privati devono essere presentate entro il 31 dicembre 2009.

Unica novità rispetto agli anni precedenti riguarda il punto 6 della Delibera che consentirà ai Comuni (con popolazione tra i 5.001 ed i 60.000) di presentare progetti, che verranno finanziati dalla Regione Puglia, per consentire un’aumento orario e portare i Lavoratori a 36 ore settimanali.

Ci rendiamo conto che questo ultimo punto non rappresenta la soluzione dei problemi, non porta alla stabilizzazione “vera”, ma può almeno in parte migliorare “economicamente” la vita lavorativa di molti, togliendo i Lavoratori dai “ricatti” di amministratori, molti dei quali gestiscono le “integrazioni orarie” con criteri “clientelari” e discriminatori.

Oggi bisogna far sentire la nostra voce per ribadire che è necessario:

·    ridistribuire il profitto che in questi anni è stato dirottato dai lavoratori alle imprese,  con  un incremento dell’assegno LSU a prescindere dalle volontà delle Amministrazioni;

·    riconoscere contributi “veri” per la pensione e l’accesso a forme agevolate di pensionamento;

·    l’assunzione per tutti i LSU con le risorse nazionali (magari utilizzando quelle attualmente destinate alle spese militari) e con le risorse regionali (magari evitando inutili sperperi per pagare “società” per ” studiare” piani di stabilizzazione).

 

         In allegato la Delibera

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni