LETTERA APERTA AL PRESIDENTE EMILIANO

L’USB scrive al Presidente della Regione per chiedere “condivisione” sulle nomine delle Partecipate

Bari -

Gentile Presidente,

da quello che apprendiamo dalla stampa, in queste settimane la Giunta regionale della Puglia si troverà ad affrontare il tema “nomine” delle Società partecipate. Le scelte, qualunque esse siano, rivestono un’importate passaggio per l’intera Comunità pugliese e per le/i lavoratrici/ori che sono impegnati nelle Società.

In particolare vogliamo evidenziarLe l’importanza che tali scelte avranno per la nomina dell’AQP. Parliamo di una Società, a totale capitale pubblico, che gestisce uno dei più importanti servizi di pubblica utilità e rappresenta un BENE COMUNE!

Parliamo di una Società “sana” con Bilanci in attivo, con una storia centenaria e che è chiamata a sfide sempre più importanti.

Insomma non parliamo del solito carrozzone politico pieno di debiti.

Parliamo di una Società che è riuscita grazie soprattutto all’impegno dei Lavoratori tutti a creare questa solidità e certezza dei servizi svolti.

Oggi però la scelta dell’Amministratore Unico e del CdA, da parte della Regione, deve essere a nostro parere (e l’USB è una delle maggiori Organizzazioni Sindacali presenti nella società) una scelta forte che tenga conto delle numerose modifiche in atto nel Paese.

Una scelta, quindi, che avrà ricadute su tutta la Regione e sui Lavoratori sia diretti, sia dell’indotto.

Oggi all’AQP devono essere date le giuste professionalità utili a fortificare il lavoro finora svolto e a salvaguardare la Pubblicità della Società in vista della scadenza della concessione.

Oggi Le chiediamo, a Lei massima carica Istituzionale della Puglia, ed a tutta la Giunta regionale di condividere, anche con l’Unione Sindacale di Base, il percorso che porterà all’individuazione del nuovo management della Società pubblica.

Una “condivisione” che chiaramente non può e soprattutto non vuole interferire con le giuste e dovute prerogative Istituzionali ma vuole creare un clima sereno, spesso inficiato da decisioni dirigenziali interne, che faccia sentire le scelte politiche come scelte di “comunità” e partecipazione.

Bari, 15 Dicembre 2020

p. il Coordinamento Regionale USB Puglia

Pierpaolo Corallo

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati