Lavoratori Socialmente Utili, di proroga in proroghette…MERCOLEDI' 8 Ottobre MANIFESTAZIONE A BARI

 

Lavoratori Socialmente Utili

di proroga in proroghette…

MERCOLEDI’ 8 Ottobre

MANIFESTAZIONE A BARI

 

Dopo aver passato decenni in perenne precarietà, dopo anni “appesi” a proroghe e proroghette di anni o peggio di mese in mese siamo arrivati alla frutta …

Nonostante le “convenzioni” tra Ministero del Lavoro e regioni erano state sottoscritte per tutto l’anno (2014), nonostante le proroghe per l’utilizzo fino al 30 settembre, oggi i Lavoratori Socialmente Utili in carico al Fondo Nazionale per l’Occupazione hanno trovato una BRUTTA SORPRESA al rientro negli uffici dei Comuni: “attivita’ sospesa per mancanza di copertura economica”.

Cosa è successo?Semplicemente la Corte dei Conti interpretando, a modo suo, la Legge di Stabilità, non ritiene possibile prorogare le convenzioni per gli LSU.

In realtà la legge dice che “dalla data di entrata in vigore della legge di stabilità è vietato stipulare nuove convenzioni” insomma questa frase rischia di far saltare il tappo ad una bottiglia oramai traboccante.

Naturalmente nessuno, tranne i Dirigenti della Regione Puglia, hanno avuto il buon senso di avvisare/allertare gli Enti Utilizzatori (Comuni) per tempo lasciandoli a gestire la patata bollente con i Lavoratori.

Oggi i LSU sono “sospesi” in attesa di nuove notizie da parte del Ministero del Lavoro, della Regione e dell’INPS! Sospesi, cioè a casa, senza neanche quel “sussidio statale” di scarsi 500 euro mensili, con i quali  garantiamo al massimo i servizi per conto delle Amministrazioni Comunali.

Oggi, di fronte a quello che sta succedendo, siamo sempre più convinti che non si possa rinviare ulteriormente e senza prospettive la questione della "stabilizzazione" e cioè della trasformazione del rapporto di lavoro da precario e a nero a contrattualmente, economicamente certo e garantito.

Infatti non ci si può meravigliare se, dopo aver tanto dato all'Amministrazione e alla cittadinanza in termini di servizi e lavoro, chiediamo che coloro che sono Responsabili del nostro futuro e che possono prendere le giuste decisioni in merito lo facciano.

Noi come USB non intendiamo fare da spettatori a questo scempio e non staremo fermi.

Chiediamo a tutti i Lavoratori, a prescindere dalla appartenenza sindacale, ad opporsi con forza a questo stato di cose.

 Per questo, per non parlare solo di proroghe, ma mettere al centro la necessità di stabilizzare realmente i LSU (tutti)…

MERCOLEDI’ 8 ottobre ore 10

ASSEMBLEA PUBBLICA con MANIFESTAZIONE a BARI

dinanzi alla Sede RAI della Puglia (via Dalmazia) per poi recarsi presso la Presidenza della Regione Puglia (lungomare N. Sauro)

Per noi nessun Lavoratore dovrà essere sacrificato per nessuna ragione!

Nessun “giochetto” sulla pelle dei Lavoratori

 

USB Lavoro Privato - Puglia

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni