Inchiesta Sanità: Blocchiamo le Gare della ASL BA!

Bari -

Inchiesta Sanità: Blocchiamo le Gare della ASL BA!

 

Apprendiamo dalla stampa che questa mattina, in una operazione della Procura di Matera, sono finiti agli arresti il Direttore Generale della ASL di Bari (la più grande della Regione e tra le più grandi di Italia), il dott. Montanaro, il responsabile dell’Anticorruzione della stessa ASL, ed il Presidente della Regione Basilicata insieme ad altre trenta persone.

Non tocca a noi giudicare, tantomeno, emettere sentenze preventive ma, riteniamo che le accuse riportate dalla stampa: “abuso d’ufficio, falso ideologico per soppressione, truffa aggravata, turbata libertà degli incanti e corruzione le accuse”, in ambito Sanitario, necessitino di una presa di posizione forte da parte delle Istituzioni regionali.

L’USB della Puglia, ritiene che TUTTE le Gare pubbliche che vedono la ASL barese “capofila” delle altre Aziende Sanitarie della Regione Puglia debbano essere BLOCCATE.

La necessità di interrompere le Gare della ASL BA è un atto doveroso vista anche la portata, in termini economici e di impatto sui degenti/utenti, di alcune Gare pubbliche che vedono la Azienda Sanitaria impegnata come capofila. Basti pensare alla gara per la RISTORAZIONE Ospedaliera, gara monster, che riguarda tutta la regione e che la vede “impegnata” in un servizio per oltre 84 mesi prorogabili per altri 12+12 (9 anni!) … con importi economici milionari.

In attesa che la magistratura faccia il suo corso, servono da subito risposte dalla parte politica che deve fare chiarezza convocando, urgentemente, le Organizzazioni Sindacali per chiudere con il sistema delle esternalizzazioni che genera solo corruzione.

Bari, 6 Luglio 2018

 

 

p.USB Lavoro Privato Puglia

Pierpaolo Corallo

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni