IMPORTANTE ex LSU: il Consiglio dei Ministri stanzia "solo" 1/3 delle risorse utili

NUOVE deta ASSEMBLEE dei LAVORATORI ex LSU in tutta la Regione

Bari -

 

 

 

 

 

NUOVO CALENDARIO ASSEMBLEE 2008/2009 in PUGLIA

                                                                                                  Il Governo in meno di un’ora trova i soldi per finanziare le scuole del Vaticano, ma non aumenta di un centesimo la stanziamento per garantire

il posto di lavoro agli ATA ex LSU e ai CO.CO.CO

 

Le nostre preoccupazioni in merito alla mancata copertura economica” utile a garantire la continuità del servizio di pulizia, si sono rivelate giuste.

Nell’incontro di mercoledì 3 dicembre il Governo, attraverso il Sottosegretario all’Istruzione Pizza, ha comunicato ai sindacati Confederali ed ai Consorzi, quello che noi avevamo già “letto” nel  Decreto “anticrisi”, approvato dal Consiglio dei Ministri del 28 novembre, nel quale lo stanziamento per il servizio di pulizia delle Scuole è di soli 110 milioni di Euro per l’intero 2009, che basteranno a garantire il servizio ed i nostri stipendi per meno di quattro mesi: sono infatti  meno di un terzo dello stanziamento necessario per l’anno prossimo pari a circa 375 milioni di euro  .

Nel comunicato uscito dall’ultimo incontro tra i Consorzi e il Sottosegretario, oltre ad un impegno di quest’ultimo ad aprire dei tavoli tecnici per gennaio, quando la Finanziaria sarà bella che approvata, e dei consorzi a fare pressioni sulle ditte per revocare le procedure di mobilità in atto, non  c’è altro, né sappiamo cosa il Ministero intende fare per garantire i CO.CO.CO!

Mesi di lotte e di pressioni non sono stati sufficienti per il Governo mentre è bastata una dichiarazione del Vaticano contro i tagli alle scuole private cattoliche per trovare 130 milioni in meno di un’ora.

E tutto questo mentre si negano i fondi necessari per il nostro servizio, mentre Tremonti taglia i finanziamenti alle scuole pubbliche, che significano licenziamenti per i precari, scuole fatiscenti e non a norma come quella di Rivoli, dove è morto uno studente per il crollo del soffitto.

CGIL CISL UIL hanno salutato positivamente questa soluzione, dichiarandosi soddisfatti di una soluzione, che è bene dirlo garantisce al massimo 3-4 mesi (cioè fino a Marzo-Aprile 2009) oppure un’anno con una riduzione del 50-60% delle ore (passando da 35-36 ore settimanali a 15-17 ore).

 

Noi da parte nostra nell’incontro che abbiamo avuto al Ministero del Lavoro Giovedì 4 Dicembre, presenti i Consorzi, abbiamo ribadito che soluzioni tampone, come quella trovata in queste ore, o vaghe promesse di reperire “altre” risorse nei prossimi mesi non rappresentano una volontà reale di chiudere positivamente la partita, continuando a ribadire che il vero risparmio resta quello legato all’internalizzazione dei lavoratori che in questi anni hanno garantito il buon funzionamento del servizio pubblico acquisendo grande professionalità.

 

La prospettiva che viene fuori da queste, convulse, giornate dimostra che le preoccupazioni che avevamo manifestato nei mesi scorsi, anche con lo Sciopero del 21 Novembre, erano reali.

Il rischio è che non affrontare la situazione a viso aperto, vendendo fumo con soluzioni ponte, porterà inevitabilmente tutti a casa per questo è necessario rispondere riprendere la mobilitazione sapendo che il nostro lavoro, seppur precario, è messo in discussione.

 

No alle politiche dei “tagli” dei servizi pubblici.

Si alla internalizzazione per un VERO risparmio!

 

Per discutere di tutto questo invitiamo tutti i lavoratori

ATA ex LSU e i CO.CO.CO

alle Assemblee che si terranno

 

VENERDI’ 12 dicembre ore 15.30 ACQUAVIVA delle FONTI

presso ITC “Colamonico”

LUNEDI’ 15 dicembre ore 15.30 LECCE

presso Direzione Didattica “C. Battisti”

MERCOLEDI’ 17 dicembre ore 16.30 MOLFETTA

presso Istituto Scolastico “Rione Arbusto”

VENERDI’ 19 dicembre ore 15.30 TARANTO

presso scuola "Maria Cristina" San Giorgio Jonico

MARTEDI' 23 dicembre ore 12.00 CASTELLANA GROTTE

GIOVEDI' 8 GENNAIO 2009 ore 15.30 MAGLIE(LE)

LUNEDI' 12 GENNAIO 2009 ore 16.00 BARLETTA

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni