III Festa USB Taranto... Talsano 26-27 Agosto 2016

Talsano -

Tutto pronto per la terza edizione della Festa USB Taranto “Noi non dimentichiamo”. La manifestazione si terrà il 26 e 27 agosto prossimi presso Piazza Lo Jucco a Talsano (Taranto). Un’iniziativa nata dalla volontà del coordinamento USB Taranto, per non dimenticare, appunto, tutte le persone morte sul lavoro e a causa del lavoro. Una festa dunque dove si parlerà delle problematiche legate al lavoro, ma si avrà anche modo di divertirsi con uno spettacolo che vuole accontentare tutti: dai bambini ai più grandi. “E’ un momento molto importante per noi che abbiamo voluto riproporre anche quest’anno – afferma Francesco Rizzo, coordinatore provinciale USB Taranto – non senza difficoltà. E’ una festa quasi completamente auto finanziata che ci sentiamo di dover fare per non far cadere nell’oblio tutti i colleghi morti sul e per il lavoro. Crediamo fortemente che sia il modo migliore per averli sempre con noi. Durante questa due giorni discuteremo con molte persone autorevoli nel mondo del lavoro e della politica sulle difficoltà lavorative, sulla sicurezza, su tutto ciò che non va. Cercheremo delle risposte. Ascolteremo tante testimonianze. Ma vogliamo anche regalare due giorni di spensieratezza, di musica e divertimento a tutte le famiglie e alla nostra città”.

Il programma di quest’anno prevede (per venerdì 26 ore 18.30) un dibattito in cui si fa un excursus in diverse situazioni attuali difficili e irrisolte “Da Bagnoli, alla terra dei fuochi passando da ILVA di Taranto storie di disastri e regalie, tra dramma sanitario – occupazionale e prospettive future per il nostro territorio”.

A seguire un meraviglioso e magico momento per bambini dell’associazione A.S.D. “Senza pensieri” con Valentina Elia e il suo spettacolo di danza e fuoco “Gioacchino. Quindi spazio alla danza con l’esibizione del gruppo di ballo “Tony dance”. A chiudere questa prima serata il concerto della pop rock band tarantina MOTIVA.

Sabato 27 si parte alle ore 17 con un tavolo tematico con i lavoratori di Ilva, Teleperformance, Eni e Pubblico Impiego “Vogliamo lavoro e stato sociale”.

Alle ore 19 il dibattito “Referenzum” costituzionale. Quindi uno spettacolo di danza della Fascination Dance che vedrà sul palco ben 88 ballerini.

Grande spazio alla musica con il concerto di Zakalicius e il gruppo dei “99 posse”. Un gran finale che porterà sul palco uno dei gruppi più famosi ed amati nel mondo del raggamuffin rap italiano. Sempre attenti alle problematiche della società, i 99 posse proporranno uno spettacolo in cui ripercorranno 25 anni di carriera con le loro canzoni più famose e quelle del nuovo album.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni