FERROVIE SUD EST - Sfiorato incidente ferroviario

Bari -

Il trasporto ferroviario pugliese è vittima di una ennesima tragedia sfiorata.

Lunedì 11 settembre, sulla tratta di competenza delle FSE Francavilla Fontana - Ceglie Messapica, due treni hanno rischiato uno scontro frontale, evitato grazie alla prontezza dei macchinisti che sono riusciti a far fermare i due convogli a 500 metri di distanza dall’impatto. La dinamica, così come riportata da alcune fonti giornalistiche, ha fatto riaffiorare nelle nostre menti la tragedia del 12 luglio 2016 sulla tratta Corato - Andria.

Non sappiamo cosa stabilirà l’inchiesta, ma come Unione Sindacale di Base ci auguriamo che il tutto non si risolva nell’ennesima caccia all’uomo finalizzata alla salvaguardia dell’immagine aziendale.

L’errore umano non potrà essere la coperta sotto la quale seppellire, come sempre, le responsabilità di un management che si affida alla buona sorte, scaricando unicamente sulle spalle dei Lavoratori l’immenso fardello della sicurezza ferroviaria.

In attesa che l’indagine si concluda, la scrivente O.S. Unione Sindacale di Base - USB Lavoro Privato Puglia chiederà alle istituzioni e vertici aziendali un incontro per chiarire le dinamiche dell’accaduto.

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni