FERROSUD Spa: Non vedo, non sento, ma soprattutto NON PARLO... con i Lavoratori

La USB continuerà a chiedere corrette Relazioni Sindacali per il bene dell’Aziende e dei Lavoratori

Matera -

Ecco come la FERROSUD Spa nega l'evidenza e, con atto a nostro avviso vile e diffamatorio, nega che vi sia stato un presidio della USB presso il loro stabilimento il giorno 28 Luglio 2020.

Come già dichiarato, la scrivente O.S. essendosi vista negare la richiesta di utilizzare le ore di Assemblea Sindacale in orario di lavoro retribuito, ha deciso di organizzare un presidio nei pressi dello stabilimento della Ferrosud SpA e nello specifico dinanzi alle barriere di accesso all’area parcheggio.
Oltre alla gravità del diniego a concedere ai Lavoratori ciò che spetta loro di Diritto, limitandone le libertà sindacali, riteniamo doveroso rimarcare l’atteggiamento negazionista di un’azienda che in un momento storico caratterizzato da evidenti difficoltà, invece di prediligere il dialogo costruttivo con tutte le parti, decide di chiudere gli occhi e non accettare la presenza di una nuova corrente sindacale di base e conflittuale come la USB, continuando “inconsapevolmente” a prediligere l’attuale fase di stallo che non giova né ai Lavoratori e né all’economia del territorio.
Pertanto, invitiamo nuovamente la Ferrosud SpA ad un confronto tra le parti, vero ed inclusivo.
Contrariamente non si farà altro che alimentare il già preesistente clima conflittuale. 

BARI, 29 Luglio 2020
USB LAVORO PRIVATO PUGLIA

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni