Ex LSU Puglia: da tre mesi senza stipendi!

Bari -

 

PRESIDIO e INCONTRO con DIREZIONE USR:

Il solito gioco delle tre carte…

Le Ditte danno la “colpa” alle Scuole, le Scuole ai Consorzi:

a perdere sono sempre gli stessi: i Lavoratori!

 

Questa mattina, Martedì 1 Giugno, presso la Sede delle RdB-USB della Puglia si è tenuta l’Assemblea delle/dei Lavoratori e Lavoratrici delle Ditte appaltatrici del Servizio di pulizie delle Scuole che da mesi NON retribuiscono i Dipendenti.

Nell’Assemblea, a cui hanno partecipato anche i Legali del Sindacato, con i Lavoratori è stato deciso di estendere la protesta, per le mancate retribuzioni, in tutte le Istituzioni Scolastiche in cui si svolge il servizio di pulizia sino a giungere a proteste eclatanti in occasione degli esami di stato.

L’Assemblea si è poi spostata presso l’UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE, dove è stato inscenato un sit-in di protesta.

A seguito della protesta una Delegazione di Lavoratori è stata ricevuta dal Dirigente Vicario dell’USR della Puglia, Dott. Angelini, e dalla Dirigente della Amministrazione e gestione risorse economiche, Dott.ssa Cammalleri.

Nell’incontro è stato evidenziato che da diversi mesi i Lavoratori exLSU della EUROSERVIZI non percepiscono il pagamento delle retribuzioni, pur garantendo il servizio di pulizia nelle Scuole.

È stato, inoltre, ribadita la necessità che l’Ente Appaltatore (MIUR-USR) faccia valere il rispetto delle norme contrattuali verso i Lavoratori, obbligo previsto dalla normativa sugli appalti pubblici, la cui mancata osservazione comporta anche la rescissione dei Contratti.

I Delegati presenti hanno evidenziato l’incredibile ed inaccettabile “rimpallo” di responsabilità tra Ditte, Consorzi, Istituti Scolastici e per ultimo il MIUR.

Nonostante i Dirigenti Scolastici hanno manifestato la volontà di trovare soluzioni in tempi brevi, resta irrisolta la situazione di centinaia di famiglie che da mesi vivono una situazione di forte disagio economico.

I Dirigenti hanno comunicato che chiederanno alle Istituzioni scolastiche di utilizzare tutti gli strumenti utili, tra cui l’anticipo di cassa previsto dallo stesso Ministero con una apposita Circolare. Nel contempo è stato riferito che, allo stato attuale, permangono tutte le difficoltà di carattere economico in mancanza di una “reale” copertura economica per l’anno corrente.

Come RdB abbiamo comunque richiesto che l’USR convochi al più presto le Ditte inadempienti e i Consorzi richiamandoli ad una attenta osservanza dei “DOVERI” contrattuali.

Si è concordato di mantenere aperto un “tavolo” di costante informazione e monitoraggio reale delle singole situazioni che rischiano di mettere in pericolo il regolare funzionamento dello stesso servizio.

Per quanto ci riguarda non ci sembra superfluo ribadire che

il vero risparmio è l’INTERNALIZZAZIONE del SERVIZIO

 

--------------------------------------------------------

 

SABATO 5 GIUGNO - ore 14

MANIFESTAZIONE NAZIONALE a ROMA

CONTRO la MANOVRA ECONOMICA del GOVERNO

Pullman da tutta la Puglia

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni