BARI - INTERNALIZZAZIONE SERVIZI SANITA' PUGLIA

NEWS: articoli di stampa!!!

Bari -

INCONTRO CON L’ASSESSORE

REGIONALE AL LAVORO

 

INTERNALIZZAZIONE SERVIZI

SANITA’ PUGLIA

 

In occasione del PRESIDIO, organizzato dalle RdB-CUB, tenutosi in data odierna presso la Sede della Regione Puglia al quale hanno partecipato alcune centinaia di Lavoratori e Lavoratrici delle Ditte private che hanno in appalto i servizi di Ausiliariato, Portierato, Servizio 118, Pulizie, ecc…, una Delegazione di Rappresentanti sindacali RdB e di Lavoratori di tutte le ASL della Puglia hanno avuto un incontro con l’Assessore Regionale al Lavoro, dr. Marco Barbieri.

Nel corso dell’incontro sono state illustrate le motivazioni della protesta e le richieste che riguardano migliaia di Lavoratori pugliesi.

Alle richieste avanzate dalla Delegazione, l’Assessore Barbierisi è impegnato abloccare le procedure riguardanti i rinnovi delle gare di appalto in corso (ASL BA, Policlinico Bari), cosi come già fatto per la gara riguardante la ASL TA.

L’Assessore, inoltre, si è impegnato a convocare le Organizzazioni Sindacali al fine di approfondire ed analizzare il “Piano di fattibilità”, predispostodal Dott. Di Biase della Sanità Service di Foggia (che ha già “internalizzato” il servizio del 118 della Capitanata), ed avviare il percorso di internalizzazione dei servizi e di stabilizzazione di tutti i lavoratori.

Come RdB-CUB abbiamo altresì ribadito che, attraverso detto percorso, la Regione (e quindi l’intera collettività pugliese) conseguirebbeun risparmio pari al 40 – 50 % in meno rispetto all’attuale costo dei servizi esternalizzati, ed abbiamo, inoltre, sottolineato la natura “sociale” di tale provvedimento che farebbe uscire dalla precarietà migliaia di famiglie (3000 – 4000 in tutta la Puglia).

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati