ASL TARANTO: i "magnifici trentaquattro"

Taranto -

290.000,000 EURO

a 34 PERSONE

ESSERE SINDACALISTI PAGA !!!

VERGOGNA

Ci risiamo … il lupo perde il pelo, ma non il vizio !

I “soliti noti” Sindacati concertativi, compresi tutti coloro che volevano “moralizzare” i costumi e le pratiche delle aziende pubbliche, si lasciano tentare nella spartizione delle Posizioni Organizzative.

Apprendiamo che il management della A.S.L. con l’assenso di questi “sindacati” avrebbe firmato una sorta di pre-accordo che prelude l’assegnazione di circa 34 Posizioni Organizzative (circa € 500 mensili a persona) ad altrettanti dirigenti sindacali, RSU Aziendali e strettissimi “fiancheggiatori” dei sindacati coinvolti.

Così facendo il fondo spettante a TUTTI I LAVORATORIverrà decurtato a favore di questi suddetti “magnifici trentaquattro” e, per la precisione, essendo incarichi fiduciari il Direttore Generale effettuerà delle “insindacabili” nomine ad personam, alla faccia delle competenze, dei titoli e soprattutto delle effettive necessità aziendali.

Insomma la vecchia e collaudata logica perpetuata da queste sigle, che di sindacato vero conservano ben poco, per “premiare” coloro che si sono distinti nella “fedeltà e sostegno” alle politiche ed alle scelte sindacali per “pochi intimi” e per tenerli più strettamente “al guinzaglio”.

Tutto ovviamente a danno del resto del personale e con i soldi della collettività.

Se l’azienda ritiene queste figure necessarie ed insostituibili deve PAGARSELE CON  FONDI AZIENDALI E NON CONTRATTUALI che, invece, sin da subito devono essere utilizzati per aumentare l’attuale quota di produttività a TUTTI I LAVORATORI, a ristoro dei mancati rinnovi contrattuali dei prossimi tre anni.

Per intenderci: se il potere di acquisto dei Lavoratori diminuisce e a livello aziendale è possibile rendere un pochino più pesante la busta paga di tutti, basta volerlo. Meno clientelismo e più diritti.

I SOLDI DEI LAVORATORI APPARTENGONO A TUTTI

ED E’ INGIUSTO ED IMMORALE UTILIZZARLI A FAVORE DI POCHI.

ADESSO SMENTITECI CON I FATTI,

SE DICIAMO FALSITA’.

 

E’ ora di cambiare.

Non sprecare una opportunità.

Il 5-6-7 Marzo sostieni i Candidati USB

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni