ASL TARANTO - Comunicato Lavoratori "La Cascina" per reinternalizzazione

Taranto -

Sin dallo scorso 4 di agosto questa O.S. ha presentato alla dirigenza dell’Asl una proposta concreta che fa risparmiare alle casse della regione centinaia di migliaia di euro e che fornisce contestualmente una maggiore sicurezza di lavoro a centinaia di lavoratori internalizzando i servizi a similitudine di quanto già fatto in altre realtà regionali.

A sostegno di tale proposta le organizzazioni RdB/CUB – Servizi e Sanità e COBAS Confederazione hanno effettuato un numeroso presidio sotto la sede del Consiglio regionale Puglia il giorno 12 novembre che ha sortito un incontro con il Vice presidente Mineo e l’assessore Barbieri ai quali è stata rappresentata la questione ottenendo la promessa di un successivo incontro con il presidente Vendola e l’assessore al ramo Tedesco per il 25 p.v. in cui meglio articolare la proposta e la richiesta al D.G. Colasanto di valutare se congelare le procedure di gara.

Apprendiamo, oggi, dagli organi di stampa che il Direttore generale dell’ASL ha deciso di sospendere per 30 giorni i bandi di gara con cui l’ASL intendeva procedere dopo oltre 14 anni di proroghe a nuovi appalti per i servizi di pulimento ed ausiliriato.

Non possiamo che salutare positivamente tale decisione in attesa del prossimo incontro presso la Regione per definire e sostanziare i passaggi concreti che gli interlocutori istituzionali vorranno compiere.

Naturalmente, come nostro costume, il 25 prossimo saremo alla Regione Puglia insieme ai lavoratori che, in presidio attenderanno gli esiti, che ci auguriamo positivi, dell’incontro.

Un primo risultato è stato ottenuto grazie alla mobilitazione dei lavoratori, proseguiremo il nostro percorso sino al raggiungimento dell’obiettivo invitando tutti i lavoratori dell’appalto a sostenere le iniziative che si dovessero rendere necessarie evitando di prestare orecchio a vuote e stucchevoli dichiarazioni fatte  in stanze chiuse.

Solo la lotta paga.                                                                                                                                                                                                                                                    

RdB/CUB – Settore Sanità

Gianni Palazzo 

 

RdB/CUB –Settore Servizi 

Mimmo Conte

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni