APPALTO REGIONALE PER LA GESTIONE DELLE MENSE OSPEDALIERE: GARANTIRE LA QUALITÀ DEL PASTO AI DEGENTI! GARANTIRE STABILITÀ OCCUPAZIONALE PER I LAVORATORI!

Bari -

APPALTO REGIONALE PER LA GESTIONE DELLE MENSE OSPEDALIERE:

GARANTIRE LA QUALITÀ DEL PASTO AI DEGENTI!

GARANTIRE STABILITÀ OCCUPAZIONALE PER I LAVORATORI!

 

L'Unione Sindacale di Base Lavoro Privato ha chiesto al Presidente della Commissione Regionale competente, presieduta dl Dott. Borraccino, un’audizione per esporre le proposte del sindacato sulla questione dell'appalto delle mense ospedaliere.

All'incontro del 29.03.2018, dove erano presenti i consiglieri componenti della forze politiche regionali, l’USB ha esposto le varie criticità, evidenziando come l'appalto delle mense ospedaliere per i pazienti non solo non è assolutamente confacente alla necessità di offrire un pasto di qualità agli stessi ma, per giunta, mette seriamente in pericolo la stabilità lavorativa degli oltre 1100 Lavoratori dell’attuale gestione.

Prevedere, infatti, 5 punti cottura dai quali poi trasportare negli ospedali il cibo non è una buona pratica. In molte regioni italiane, al contrario, i pasti sono realizzati nelle stesse strutture ospedaliere garantendo maggiore qualità, utilizzando la filiera corta per l'approvvigionamento dei prodotti alimentari. Una tendenza questa che si sta sviluppando anche in molte scuole, dove hanno già sperimentato la pratica dei centri di cottura lontani dal luogo dove si consuma il pasto.

L'attuale capitolato di appalto predisposto dalla Regione non garantisce oltretutto la stabilità occupazionale dei Lavoratori attualmente coinvolti, anzi l'aggrava. Oltre 1100 dipendenti con contratti di lavoro ad orario ridotto.

Come USB, abbiamo quindi ribadito la necessità di avviare la internalizzazione del servizio mense ospedaliere. Questa soluzione prevede l'utilizzo dei centri cottura già attualmente presenti negli ospedali pugliesi, una maggiore stabilità occupazionale ed il coinvolgimento di produttori locali per l'approvvigionamento delle materie alimentari.

Diverse sentenze del Consiglio di Stato hanno dato ragione e riconosciuto che la internalizzazione dei servizi, produce anche un risparmio per le pubbliche amministrazioni.

Con queste proposte, l’USB interverrà all'incontro previsto con le organizzazioni sindacali nella sede dell'Assessorato Regionale alla Sanità, il prossimo 13 aprile.

La buona interlocuzione avviata con la Commissione presieduta dal Consigliere regionale Dott. Borraccino e con tutti i componenti della stessa, ci dà più forza nel portare avanti la richiesta della internalizzazione del servizio mense ospedaliere.

 

Unione Sindacale di Base Lavoro Privato

Coordinamento Regionale pugliese

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni