ANDRIAMULTISERVICE - Salviamo i Lavoratori

Bari -

LA DIGNITA' E LA CERTEZZA LAVORATIVA VA GARANTITA

LETTERA APERTA

agli AMMINISTRATORI COMUNALI di ANDRIA 

                            e agli ORGANI di INFORMAZIONE

Queste organizzazioni sindacali, con rammarico, manifestano, in nome e per conto dei dipendenti della società Andria Multiservice SpA che, congiuntamente, sottoscrivono il presente documento, la gravità delle valutazioni politiche e tecniche che ora stanno strumentalizzando l’aggiornamento dello Statuto relativamente all’oggetto sociale della società, limitatamente ad attività strumentali svolte dalla società e previste dalla legge Bersani.

È grave venire a conoscenza che alcuni politici manifestino a tutt’oggi ancora perplessità  sulla “efficacia, efficienza ed economicità della società Andria Multiservice”. È evidente che questi sono stati totalmente assenti e non hanno mai apprezzato gli enormi sacrifici che i lavoratori dipendenti della società sono stati chiamati puntualmente a svolgere con serietà e professionalità, nel pieno rispetto dei contratti di affidamento e sotto le direttive di un management rigido nel rispetto degli obblighi di legge. Lo stesso Consiglio di Amministrazione, a tal proposito, ha attribuito a Natale ’08 un premio per il riconoscimento sia dell’aspetto produttivo sia per l’economicità finanziaria complessivamente conseguita.

I sottoscritti sindacati e i dipendenti tutti ritengono vergognoso tale atteggiamento da parte di taluni politici, in quanto oltre ad offendere la dignità di ogni singolo lavoratore creano apprensione e preoccupazione per il futuro della società stessa.

Restando uniti ad operai e impiegati della società Andria Multiservice S.p.A., sofferenti per tale assurda situazione, nonché alla società stessa, assolutamente ottima sotto ogni aspetto (tecnico, organizzativo, produttivo e finanziario), ci si riserva ogni qualsiasi azione a tutela della stessa società e dei lavoratori tutti.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni