A BARI LAVORATORI PUBBLICI E PRIVATI CONTRO LA SPENDING REVIEW

OGGI A BARI NUMEROSI LAVORATORI E DELEGATI DEL PUBBLICO IMPIEGO E DEL LAVORO PRIVATO HANNO DATO VITA AD UN PRESIDIO PER DIRO NO ALLA SPENDIND REVIEW ED ALLE SUE DRAMMATICHE RICADUTE SUI SERVIZI PUBBLICI E SUI LAVORATORI E CITTADINI.

DALLA PUGLIA ADESSO TUTTI A ROMA!!!

MANIFESTAZIONE NAZIONALE CONTRO LA SPENDING REVIEW

ROMA - 14 MARZO 2014

 

-----------------------------------------------------------------------------------------------

 

Conferenza Stampa USB Mercoledì 5 marzo 2014, ore 11,00 

Piazza Prefettura - Bari

 

Mercoledì 5 Marzo (Bari, Piazza Prefettura), alle ore 11.00, l’USB terrà un presidio-conferenza stampa contro le politiche dei tagli e di austerità adottate dagli ultimi Governi “Monti – Letta”, imposte dalla Troika, e condivise dal nuovo Governo “Renzi”. Alla conferenza stampa parteciperanno i Lavoratori delle ditte di pulizia delle scuole insieme ai delegati dell’USB del Pubblico Impiego e si lancerà la manifestazione nazionale contro la Spendig Review, indetta per il giorno 14 marzo a Roma.

I tagli, proposti dal Commissario della Spending Review,  stanno per  essere consegnati al neo Ministro all’Economia Padoan. I risultati dei 25 gruppi di lavoro prevedono di diminuire, già da quest’anno, la spesa pubblica di 4/6 miliardi. Molti di questi sono rivolti, oltre che al pubblico impiego,  ai servizi pubblici locali e alle aziende che li gestiscono, siano esse controllate o meno dagli Enti locali, per le quali si prevedono privatizzazioni spinte se non addirittura chiusura totale. Particolarmente difficile il problema degli esuberi, le aziende non hanno la possibilità di accedere agli ammortizzatori sociali come CIG e mobilità.

 

Spending Review? Ecco cosa significa:

·     CONTRATTI E STIPENDI BLOCCATI FINO AL 2017 PER GLI IMPIEGATI PUBBLICI

·         BLOCCO ASSUNZIONI, ACCORPAMENTO ENTI E CHIUSURA UFFICI

·         PRIVATIZZAZIONE AZIENDE MUNICIPALIZZATE (AMTAB, MULTISERVIZI ECC.)

·         CHIUSURE OSPEDALI

      ·           RIDUZIONE DELLA SPESA PER LE POLITICHE SOCIALI

·         SCUOLE PIU’ SPORCHE

·          TAGLIO DI OLTRE 50.000 MILIARDI ALLE SPESE DEI COMUNI ITALIANI

 

la proposta di USB:

rimettere al centro l’azione pubblica

-Creare posti di lavoro stabili in attivita’ di interesse sociale;

-stabilizzare i precari per assicurare il diritto alla mobilita’, alla salute, all’istruzione, all’ambiente;

-rilanciare la ricerca pubblica;

-difendere e sviluppare le aziende pubbliche e i beni comuni;

-garantire il diritto alla casa;

-introdurre il reddito sociale minimo;

-taglio ai privilegi della Casta e alle spese militari;

-impegno nella lotta all’evasione fiscale.

 

Mobilitiamoci per riprenderci il nostro futuro lavorativo rivendicando

 l’importanza sociale del nostro lavoro …

14 MARZO 2014 MANIFESTAZIONE NAZIONALE CONTRO LA SPENDING REVIEW…TUTTI A ROMA!!

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni