BARI: PRESIDIO dei LAVORATORI PRECARI VIGILI DEL FUOCO

Bari -

Oggi, 20 novembre dalle ore 10 l'USB ed i VIGILI DEL FUOCO hanno tenuto un presidio sotto la presidenza della Regione Puglia, per rivendicare:

 

- UNA NUOVA RIFORMA PENSIONISTICA;

- L’IMMEDIATA ATTUAZIONE DELLA RISOLUZIONE FIANO

(STABILIZZAZIONE ED ASSUNZIONE DI TUTTI I PRECARI VV.F.)

APPROVATA IN I^ COMMISSIONE AFFARI COSTITUZIONALI,

RECEPITA DAL GOVERNO NEL 18 GENNAIO SCORSO E

PUBBLICATA NELLA GAZZETTA UFFICIALE IL 23 GIUGNO 2017.

- RICONOSCIMENTO CATEGORIA ALTAMENTE USURANTE

- ASSICURAZIONE SANITARIA (INAIL)

- LA SALVAGUARDIA E MESSA IN SICUREZZA DEI TERRITORI

MEDIANTE LA COSTITUZIONE DI UNA NUOVA E MODERNA

PROTEZIONE CIVILE

- DIRITTO A MANIFESTARE E SCIOPERARE

PER RESPINGERE

• LA PENSIONE INTEGRATIVA

• IL RIORDINO CHE HA TAGLIATO PERSONALE E SEDI

• LE GESTIONI SCANDALOSE DELLE EMERGENZE

 

I Lavoratori nell'occasione sono stati ricevuti da Domenico de Santis, consigliere del Presidente Emiliano sui rapporti con il parlamento e gli enti locali.

 

www.lagazzettadelmezzogiorno.it/gallery/multimedia/952531/bari-precari-dei-vigili-del-fuoco-protestano-davanti-alla-regione.html

 

https://www.telebari.it/attualita/8289-bari-vigili-del-fuoco-in-protesta-da-emiliano-a-testa-alta-per-contratto-e-assunzione-precari.html