BARI: SCIOPERO DEI LAVORATORI TRANSCOM E PRESIDIO DAVANTI ALLA PRESIDENZA REGIONALE

Bari -

VERTENZA TRANSCOM

SCIOPERO E PRESIDIO

sotto la sede della Presidenza della Regione

 

Nella mattinata odierna si è svolto, come annunciato lo sciopero dei Lavoratori della Transcom WW, con presidio/conferenza stampa davanti alla Presidenza della Regione Puglia (Lungomare di Bari).

La manifestazione di oggi è servita per denunciare ancora una volta la incomprensibile inadempienza della Regione Puglia che pur sollecitata, in numerose occasioni, continua a non voler ricevere i Lavoratori, interessati dal trasferimento a Lecce.

Si denuncia, ancora una volta, la Direzione aziendale che preferisce, naturalmente, continuare a trattare con i sindacati compiacenti che, è bene sottolineare, non hanno ricevuto alcun mandato dai Lavoratori a trattare e non con l’USB che, al contrario, è portavoce degli stessi.

In ultimo, il 2 Ottobre p.v. si terrà la prima udienza presso il Tribunale del Lavoro di Bari a seguito del ricorso legale presentato da 10 Lavoratori che ha sortito come primo effetto quello di differire i trasferimenti in attesa di pronuncia del Giudice.

I lavoratori e l’USB di Bari fanno appello affinché la magistratura dia la dovuta e legittima tutela ai Lavoratori.

 

USB BARI

 

 

https://www.telebari.it/attualita/7559-bari-dipendenti-transcom-protestano-sul-lungomare-regione-intervenga-evitare-trasferimento-a-lecce-e-possibile.html

 

www.pugliain.net/transcom-sciopero-lavoratori-bari-usb/

 

https://www.pugliapress.org/2017/09/28/bari-licenziamenti-e-trasferimenti-dufficio-sit-in-lavoratori-della-transcom-dinanzi-la-regione-dettagli/