BARI - presidio in difesa del Diritto di Sciopero

Bari -

A Bari, stamattina dinanzi alla sede della Prefettura una delegazione della Federazione provinciale USB Bari ha tenuto un sit-in di protesta a difesa del diritto di sciopero, oggi sotto un attacco violentissimo da parte della politica e dei media.

L’USB da lunedì 17 luglio ha lanciato un appello per la raccolta firme, su Change.org dall’USB, per difendere il diritto costituzionalmente garantito a scioperare.

L'iniziativa sta registrando una forte adesione, in particolare oggi, mercoledì 19 Giugno, in concomitanza alla riunione congiunta delle commissioni Lavoro e Affari Costituzionali del Senato che stanno esaminando i disegni di legge presentati da Pietro Ichino (PD) e Maurizio Sacconi (AP-NCD), entrambi tesi a smantellare i diritti e le libertà sindacali, sul web e sui territori la mobilitazione si fa sempre più pressante.

Si tratta del più violento attacco ai diritti sanciti dalla Costituzione e va contrastato e combattuto in ogni modo e in ogni luogo, a partire dalla mobilitazione sul web firmando l’appello.

 

FIRMA L’APPELLO USB

https://www.change.org/p/presidente-camera-deputati-e-presidente-del-senato-appello-in-difesa-del-diritto-di-sciopero