PugliaFederazione Regionale

LSU - STABILIZZAZIONE!

Comunicato incontro USB Lavoratori LSU - Regione Puglia

Bari -

Mercoledì 12 aprile presso l’Assessorato al Lavoro della regione Puglia si è tenuto un incontro, sulla “stabilizzazione dei Lavoratori Socialmente Utili –LSU”.

L’incontro, richiesto da tempo dalla nostra Organizzazione, è servito per fare il punto sulla “reale” situazione in cui versano i circa 1.000 lavoratori in Puglia.

Da subito abbiamo chiesto all’Assessore, che era accompagnato dal Dirigente regionale che si occupa da oltre 20 anni dei LSU, la Dott.ssa Fiore, di porre fine alla politica miope dei tavoli separati cercando di mettere la stabilizzazione al di sopra delle beghe da cortile. L’Assessore ci ha comunicato che tale situazione non è dettata da scelte politiche ma dalla richiesta pressante delle altre organizzazioni sindacali di non voler condividere tale percorso con l’USB.

 

Entrando nel merito della discussione abbiamo sottolineato che tutte le parti, compresa la Regione (che è un Ente Locale) devono fare la propria parte nel processo di stabilizzazione. Evidenziando, inoltre, che con le disposizioni legislative attuali le stabilizzazioni dei LSU sono permesse/previste anche per gli EE.LL. che non hanno in carica i LSU.

Abbiamo altresì evidenziato che le politiche messe in atto dalla Regione in questi anni (soldi in cambio di stabilizzazione) non hanno prodotto alcun risultato ed abbiamo chiesto i "dati" delle richieste pervenute alla Regione dai Comuni pugliesi.

E’ altresì necessario continuare, e USB l’ha sempre fatto, a pretendere il superamento del blocco del turn over e l’ampliamento della percentuale di assunzioni rispetto alle cessazioni previsto recentemente nel DEF è da giudicare in modo positivo.

 

La Regione da parte sua ci comunica che, unitamente ad altre Regioni meridionali, hanno chiesto un incontro urgente al Ministero del Lavoro e che entro maggio l'Assessorato convocherà una riunione, anche con la presenza dell'ANCI, per fare il punto della situazione ed evitare di trovarsi a fine anno senza prospettive reali.

In ultimo abbiamo, con forza, ribadito che per noi l'unica soluzione resta la stabilizzazione dei LSU!!!

Che il "caporalato" dello Stato verso questi lavoratori, che garantiscono da oltre 25 anni il funzionamento degli Uffici pubblici, con un sussidio da fame deve finire immediatamente.

L'USB ritiene che sia necessario e utile per tutti fissare da subito un'ASSEMBLEA Pubblica regionale di tutti i Lavoratori LSU della Puglia.