PugliaFederazione Regionale

CONGRESSO PROVINCIALE FEDERAZIONE USB BARI

Bari -

Si è svolto questa mattina il Congresso della Federazione Provinciale USB di Bari al quale hanno partecipato 83 Delegati/e in rappresentanza delle Strutture aziendali del Pubblico Impiego e del Lavoro Privato, oltre ai Pensionati ed ai Delegati del territorio.

Un’assemblea congressuale molto partecipata ed attenta agli interventi che si sono succeduti alla relazione introduttiva e che hanno toccato i principali temi del documento congressuale nazionale.

La presenza di tanti Delegati provenienti da “nuove” strutture hanno confermato la crescita registrata nel territorio e la necessità di consolidare quanto finora realizzato, anche attraverso il rilancio della Federazione di Bari che per anni ha svolto di fatto contestualmente la doppia funzione a livello regionale e provinciale. Una scelta assolutamente corretta sul piano politico e organizzativo che ha consentito di costruire e sviluppare l’USB in altri territori della Puglia ed in importanti settori e aziende.

In tal senso l’apertura della nuova Sede di Bari, avvenuta da qualche giorno, è legata strettamente all’esigenza di riprendere con più forza l’iniziativa e l’intervento sindacale sul territorio barese considerato, tra l’altro, il coinvolgimento di Delegati più giovani ai quali è stato chiesto un maggiore contributo ed impegno nel coordinare e gestire l’attività sindacale.

Gli stessi Organismi statutari provinciali, eletti all’unanimità, sono stati costituiti tenendo conto anche di tali considerazioni e favoriranno sicuramente il rafforzamento e lo sviluppo della nostra organizzazione.

Il Congresso ha approvato un Ordine del giorno presentato dai Lavoratori della Natuzzi che non rinunciano per nessuna ragione a lottare contro l’espulsione dalla fabbrica di centinaia di operai e che impegna tutta USB a sostenere questa difficile vertenza.

Si è condivisa, inoltre, la proposta di costruire un “controvertice” in concomitanza della riunione dei Ministri dell’Economia dei Paesi del G7 che si terrà a Bari ad inizio maggio, anche in continuità con la riuscita manifestazione del 25 marzo u.s. svoltasi a Roma contro l’UE e l’Euro dei banchieri e la Nato dei guerrafondai.

Al termine dei lavori sono stati eletti i Delegati/e che parteciperanno ai congressi regionali di Categoria di Lavoro Privato e di Pubblico Impiego della Puglia che si terranno a Bari il 22 aprile p.v.

Bari, 29 marzo 2017

 

Federazione Provinciale USB Bari